Fammi una domanda

Impostazioni

Dimensione carattere 

Transizioni

NEWS

Nuova Lamborghini Sián Roadster: il futuro è qui

8 Luglio 2020

Si è appena conclusa la presentazione della nuova Sián Roadster. Progettata a partire dall’iconico V12 della Casa di Sant’Agata Bolognese, dotata di tecnologie ibride esclusive e in grado di offrire al contempo le prestazioni uniche della tradizione Lamborghini, questa supersportiva open-top ibrida ci offre uno scorcio del nostro futuro. Ad accoglierti a bordo è uno dei cockpit open-top più spettacolari di sempre, aperto verso il cielo, pronto a farti vivere tutto il sound del motore Lamborghini più potente mai realizzato lungo il viaggio verso l’elettrificazione.
 

PERSONALIZZAZIONE ESTREMA

Lamborghini Centro Stile e il reparto Ad Personam lavorano al fianco di ogni cliente Sián per personalizzare colori e finiture dell’auto nei minimi dettagli, così da renderla la miglior espressione della loro personalità.
Vestita di Blu Uranus per il suo debutto, la Sián Roadster racchiude in sé il blu del cielo e il verde dei campi, con finiture in Oro Electrum sui cerchi – il colore scelto da Lamborghini come simbolo dell’elettrificazione. Gli interni complementari propongono un’elegante combinazione di bianco, dettagli in Blu Glauco ed elementi in alluminio in Oro Electrum, mentre le bocchette dal design rinnovato, realizzate mediante stampa 3D, possono essere personalizzate con le iniziali del cliente.
 

DESIGN FUTURISTICO

La Lamborghini Sián Roadster aggiunge nuova purezza al già futuristico design della coupé. La visione dall’alto riporta subito alla mente l’iconico taglio periscopio della prima Countach, mentre le lunghe linee scultoree, abbinate alle caratteristiche ali aerodinamiche, le conferiscono un profilo potente e inconfondibile. Sul frontale bassissimo, con splitter integrato in fibra di carbonio, sono alloggiati gli iconici gruppi ottici Lamborghini dalla linea a Y. La parte posteriore della vettura, decisa ed estrema, incorpora il pattern esagonale caratteristico di Lamborghini, con alettone posteriore integrato nel profilo che si apre solo durante la guida per incrementare le prestazioni. 

Il design puro e pulito della Sián ne esprime chiaramente tutta l’efficienza aerodinamica ottimizzata e la portata tecnologica: il flusso d’aria è convogliato dagli splitter e dal cofano anteriori, tramite le prese e le uscite aria laterali e sopra lo spoiler posteriore, senza alcuna compromissione dell’efficienza aerodinamica dovuta al design aperto.  Le alette di raffreddamento attive posteriori sfruttano una tecnologia unica, brevettata da Lamborghini: la loro attivazione è innescata dalla reazione di una serie di elementi (composti da materiali intelligenti) alla temperatura generata dal sistema di scarico, determinandone la rotazione e offrendo al contempo una soluzione di raffreddamento elegante, ma dal peso contenuto.
 

ELETTRIFICAZIONE E TECNOLOGIE IBRIDE

Il nome “Sián” in dialetto bolognese significa “lampo” o “fulmine”, a sottolineare come l’elettrificazione della Sián Roadster rappresenti un importante tassello della futura strategia ibrida, pur mantenendo al contempo intatte le emozioni e le performance dinamiche straordinarie dei motori ad aspirazione naturale.

Sulla Sián Roadster trova per la prima volta applicazione pratica l’innovativa tecnologia Lamborghini dei supercondensatori, capace di immagazzinare una quantità di energia dieci volte superiore rispetto a quella di una batteria agli ioni di litio. Il sistema, posizionato tra abitacolo e motore, garantisce una perfetta distribuzione del peso. Tre volte più potente di una batteria dello stesso peso e tre volte più leggero di una batteria di potenza analoga, il sistema elettrico composto da supercondensatore e motore elettrico da 34 CV pesa appena 34 kg, per un sorprendente rapporto peso-potenza di 1,0 kg/ CV. Il flusso di potenza simmetrico garantisce la medesima efficienza sia nel ciclo di carica che in quello di scaricamento, dando origine alla soluzione ibrida più leggera ed efficiente.  

L’indomito motore V12 della Sián Roadster combina un design eccezionale con la tecnologia avanzata dei materiali, incorpora valvole di aspirazione in titanio e sviluppa 785 CV (577 kW) a 8.500 giri/min.: la potenza più elevata mai raggiunta da un propulsore Lamborghini, per un’esperienza di guida e un suono ancora più emozionanti. Grazie alla presenza del motore elettrico, la Sián Roadster è quindi in grado di sprigionare 819 CV (602 kW) e di volare oltre i 350 km/h.

Scopri Lamborghini Sián Roadster >

Consumo ed emissioni in fase di omologazione