Fammi una domanda

NEWS

Lamborghini inaugura la stagione dell’International GT Open con una vittoria e un podio

17 Maggio 2021

Il team Vincenzo Sospiri Racing ha inaugurato nel migliore dei modi la stagione dell'International GT Open, centrando sul circuito francese del Paul Ricard il primo ed il secondo posto nella seconda gara del weekend. A conquistare il successo è stato l'equipaggio della Lamborghini Huracán GT3 Evo n. 63 divisa da Michele Beretta e Frederik Schandorff, entrambi al loro primo successo nella serie. Secondo posto per l'altra vettura della Casa di Sant'Agata Bolognese sulla quale si sono alternati al volante i loro compagni di squadra Yuki Nemoto e Baptiste Moulin. 

È stato proprio il giapponese Nemoto a portarsi al comando durante il suo primo stint, dopo un ottimo spunto iniziale con cui da quinto è subito risalito terzo per poi operare un doppio sorpasso sulla Porsche di Andy Soucek e la McLaren di Ollie Millroy.

Dopo le soste a balzare in testa è stato tuttavia Schandorff; anche grazie all’ottima prestazione di Beretta, assieme al quale nella prima gara di sabato aveva concluso quinto assoluto e terzo della classe Pro. Il danese ha poi mantenuto la leadership fino alla conclusione dell'ora di gara. 

Dopo avere rilevato Nemoto nel corso dei pit-stop, Moulin si è portato in terza posizione fino all'ultima curva del giro conclusivo, quando è riuscito a sopravanzare la Porsche di Al Faisal Al Zubair, tagliando il traguardo al secondo posto.

Primo e secondo posto Lamborghini anche nella classe Am, in cui si è imposto Giuseppe Cipriani con la Huracán GT3 Evo del Barone Rampante, chiudendo davanti all'equipaggio del team HP Racing International formato da Coach McKansky e Jan Seyffert. Da segnalare nella GT Cup Open Am il successo della Lamborghini Super Trofeo Evo di Andrzej Lewandowski, sempre con i colori del Vincenzo Sospiri Racing, ed il secondo posto di classe di Glauco Solieri (AKM Motorsport).

In campionato Beretta e Schandorff guidano la classifica assoluta a pari punti con Ivan Peklin e Jordan Pepper (Bentley), in vista del prossimo appuntamento che si disputerà nel fine settimana del 19 e 20 giugno sul circuito belga di Spa.

Sempre nel corso di questo weekend, sulla pista di Oschersleben è andato in scena anche il primo round dell'ADAC GT Masters 2021. Secondo posto nella prima gara per la Lamborghini Huracán GT3 Evo n.63 del GRT Grasser Racing Team affidata ai due factory driver Mirko Bortolotti e Albert Costa. Quest'ultimo è stato però protagonista di un contatto in una Gara 2 svoltasi sotto la pioggia, che ha prematuramente interrotto la gara della vettura n. 63.