Consumo ed emissioni in fase di omologazione

Terzo Millennio: una visione del futuro

Torna indietro

[[ formattedDate ]]

La Lamborghini Terzo Millennio è famosa per le sue linee incredibilmente futuristiche che la rendono un vero capolavoro di design automobilistico. Ma quali sono le soluzioni tecnologiche oggetto della ricerca del reparto R&D Lamborghini in collaborazione con il Massachuessets Institute of Technology che potrebbero realizzare un giorno il sogno di una Lamborghini completamente elettrica? 

La sfida di un design visionario

Il Centro Stile Lamborghini ha disegnato la Terzo Millennio ripensando radicalmente le proporzioni e la distribuzione dei pesi con l’obiettivo di massimizzare la resa aerodinamica, la ricerca stilistica e le emozioni di guida. Ma questa volta, grazie ai motori alloggiati nelle ruote e all’assenza di batterie al litio, la monoscocca può contenere solamente il sistema di accumulo di energia e i due sedili, donando alla vettura la sua caratteristica impostazione racing. Il risultato è un design affilato e leggero che ottimizza i flussi d’aria grazie alle feritoie anteriori e reso iconico dai grandi fanali a forma di Y.    

Sistemi di immagazinamento d’energia

La Terzo Millennio utilizza un sistema innovativo applicato poi sulla Sián FKP 37: i supercondensatori. Con prestazioni elevate sia in accumulo che scarico della potenza, i supercondensatori immagazzinano una quantità di energia per kg molto superiore alle normali batterie a ioni di litio recuperando il potenziale dissipato durante la frenata e scaricandolo in maniera istantanea per boost senza paragoni.

Materiali funzionali e innovativi 

Per sostenere la rivoluzione elettrica i materiali esterni in fibra di carbonio sommano alle funzioni estetiche, aerodinamiche e strutturali quella dell’immagazzinamento di energia. Lo studio dei pannelli della scocca della Terzo Millennio ha previsto infatti la possibilità dell’inserimento di nanocariche che rendendole di fatto parte del sistema di batterie a supercapacitori. Materiali pensati anche per sviluppare in futuro anche il concetto di auto-riparazione che tramite dei micro-canali riempiti di composti chimici azzereranno il rischio di propagazione di piccole fratture nella struttura in carbonio.

Propulsione elettrica da super sportiva

L’emozione di guidare una Lamborghini si basa sull’incredibile potenza dei suoi propulsori che uniti alle quattro ruote motrici restituiscono  estrema manovrabilità e divertimento di guida. La scelta per la concept elettrica è caduta nell’inserire i motori nelle quattro ruote permettendo alla Terzo Millennio di mantenere trazione integrale permanente, coppia elevata e la possibilità di trasmettere l’energia elettrica tramite cablaggi riducendo gli ingombri, il peso e lasciando libertà al design per forme e aerodinamica.

Anticipare il futuro è una caratteristica profonda del DNA Lamborghini e la Terzo Millennio è un Design Concept che proietta le emozioni delle supersportive di Sant’Agata nell’era della rivoluzione elettrica.